Foto raccontate: A revolução está na rua

Il fotografo Stefano Pacini racconta le sue foto, in mostra a Siena da Mohsen fino al 16 Ottobre. La mostra ha come titolo A revolução está na rua e le immagini che la compongono sono un tuffo indietro nel passato: anno 1975, da poco c’è stata la Rivoluzione dei Garofani, il fotografo ha diciotto anni…

Tre mesi in Portogallo, lettere di libertà

di Sarah Panatta   Faccia a faccia, anzi penna a penna, con un giovane autore, giornalista, ricercatore, che ha trovato sul suo cammino di tenacia un alter ego interessante, eterodosso e dimenticato. Una chiacchierata con Carlo Colombo, autore della riedizione critica delle lettere di Giuseppe Pecchio in Tre mesi in Portogallo nel 1822 (Vittoria Iguazu, 2013). Un trentenne…

Il barbiere di Lisbona #7

Tracce della mistura di etnie, di integrazione e dinamismo presente nella città. Il barbiere di Lisbona, che è di São Tomé e Principe, il padrone dell’attività, che è di Trás-os-Montes, una zona rurale nel nord del Portogallo, ed infine i collaboratori ed i clienti, che sono angolani, capoverdiani, americani, portoghesi, brasiliani. Con le foto e…

Il barbiere di Lisbona #6

Tracce della mistura di etnie, di integrazione e dinamismo presente nella città. Il barbiere di Lisbona, che è di São Tomé e Principe, il padrone dell’attività, che è di Trás-os-Montes, una zona rurale nel nord del Portogallo, ed infine i collaboratori ed i clienti, che sono angolani, capoverdiani, americani, portoghesi, brasiliani. Con le foto e…

Il barbiere di Lisbona #5

Tracce della mistura di etnie, di integrazione e dinamismo presente nella città. Il barbiere di Lisbona, che è di São Tomé e Principe, il padrone dell’attività, che è di Trás-os-Montes, una zona rurale nel nord del Portogallo, ed infine i collaboratori ed i clienti, che sono angolani, capoverdiani, americani, portoghesi, brasiliani. Con le foto e…

Il barbiere di Lisbona #4

Tracce della mistura di etnie, di integrazione e dinamismo presente nella città. Il barbiere di Lisbona, che è di São Tomé e Principe, il padrone dell’attività, che è di Trás-os-Montes, una zona rurale nel nord del Portogallo, ed infine i collaboratori ed i clienti, che sono angolani, capoverdiani, americani, portoghesi, brasiliani. Con le foto e…